Agroecologia Slow all’Orto Botanico di Roma

RIPARTONO IN SICUREZZA I LABORATORI DEDICATI ALL’AGROECOLOGIA

Tutte le domeniche a cominciare dal 21 giugno dalle 10 alle 13 all’Orto Botanico di Roma, Largo Cristina di Svezia, 23 A – 24, Trastevere.

Riparte la programmazione di Slow Farmer Labs, il progetto dedicato all’agroecolgia per bambini e ragazzi nato dalla collaborazione tra Orto Botanico di Roma e Slow Food Lazio, con l’attività curata dagli educatori di The Farmer Roma, che causa forza maggiore è stato ripensato per poter permettere ai bambini di poter svolgere le attività in sicurezza, secondo quanto previsto dalle normative vigenti.

I laboratori si terranno tutte le domeniche, a partire dal 21 giugno dalle ore 10 alle 13, e prevederanno un massimo di 28 bambini iscritti, di età compresa tra i 5 e gli 6 anni che saranno suddivisi in piccoli gruppi, ciascuno coordinato da un educatore.

Ogni domenica i piccoli partecipanti per 3 ore potranno realmente e concretamente fare gli agroecologi un percorso educativo diverso: Sinergie sottocoperta (21 giugno) per acquisire conoscenze di base sui vari tipi di pacciamatura.; Il piccolo seme (28 giugno) in cui si imparerà a realizzare dei piccoli semenzai con materiale di recupero; Terrarium (5 luglio) dedicato all’apprendimento delle tecniche per la creazione di un terrario in vetro; l’orto acquaponico (12 luglio) su come possa diventare un’alternativa in assenza di acqua e suolo fertile; i profumi dell’orto (19 luglio) su come usare sapientemente le piante aromatiche in campo e in cucina; il piccolo entomologo (26 luglio) in cui sarà realizzato un Bugs Hotel per essere sicuri di poter contare in insetti amici e protettori e non usare agenti chimici per difendere le piante dalle parassitosi.

Alla fine di ogni incontro i bambini potranno portare a casa un manufatto a simbolo e ricordo di quanto realizzato nell’orto e poterlo raccontare e condividere con i genitori, inoltre é prevista sempre una merenda “slow” nata dalla collaborazione con Associazione Panificatori di Roma e provincia che ad ogni incontro faranno assaggiare un pane fresco realizzato dagli artigiani fornai, con un olio extravergine regionale o una confettura biologica.

I laboratori sono proposti da Slow Food Lazio, organizzazione internazionale che promuove la salvaguardia della biodiversità e la promozione della cultura del cibo,  in collaborazione con Orto Botanico di Roma, un museo di 12 ettari nel cuore di Trastevere gestito dal Dipartimento di Biologia Ambientale della Sapienza Università di Roma, e The Farmer Roma un gruppo di giovani educatori che sono permacultori, pedagoghi e agronomi. 

Per iscriversi clicca qui.

Informazioni disponibili sul sito di Museo Orto Botanico di Roma

Per info sui corsi: thefarmerroma@gmail.com Tel.: Giulio Ciapetti 393 6133170